legalita’

L’Arci di Siena è associazione socia e componente dell’esecutivo provinciale di “Libera” Comitato di Siena.

Partecipazione al progetto di utilizzo sociale dell’Azienda Agricola Suvignano srl, bene confiscato alla mafia nel territorio del Comune di Monteroni d’Arbia, in collaborazione con Comune di Monteroni d’Arbia, Amministrazione provinciale di Siena, Regione Toscana, Libera.

Partecipazione attiva al progetto “Liberarci dalle Spine”, promosso da Arci Toscana in collaborazione con la Regione Toscana, CGIL, Legacoop

Organizzazione delle iniziative “Legalità in circolo” sui temi dell’educazione alla legalità e dell’antimafia sociale,  in collaborazione con i circoli arci del territorio della provincia di Siena, con aperitivi e cene con i prodotti a marchio Libera Terra, dibattiti, proiezioni di film. Il ricavato delle iniziative viene devoluto al sostegno della cooperativa sociale “Lavoro e Non Solo” di Corleone, che lavora e gestisce terreni confiscati alle mafie.

Associazione componente il comitato senese della campagna IO RIATTIVO IL LAVORO, raccolta di firme per la legge di iniziativa popolare per la tutela delle cooperative che lavorano nei beni confiscati alle mafie

Organizzazione dello spettacolo teatrale “LA SPREMUTA. Rosarno, migranti e ‘ndrangheta” monologo di e con Beppe Casales, 18 marzo 2012. In collaborazione con Arcisolidarietà, Cgil, Libera, associazione Culture attive – con il patrocinio di Cesvot e Comune di San Gimignano

• Organizzazione di una serata di antimafia sociale presso il circolo arci “Propositivi” di Siena, con la presentazione dell’ultimo album di Peppe Voltarelli “Duisburg, Nantes, Praga”

• Organizzazione di “Adotta un albero di vite”, presentazione del vino prodotto in un terreno, prima improduttivo, confiscato alla mafia ed assegnato alla cooperativa sociale Lavoro e non Solo. Iniziativa organizzata in collaborazione con Enoteca Italiana

• Organizzazione dell’iniziativa “Solidarietà…a lavoro!” presso il Circolo Arci di Geggiano, iniziativa volta alla promozione dei prodotti derivati dai terreni confiscati alla mafia, dei prodotti del commercio equo e solidale, dei prodotti delle cooperative sociali senesi.

• Organizzazione annuale della tappa senese della Carovana Nazionale Antimafie, in collaborazione con Libera e Cgil

• Organizzazione di “cene della legalità” in vari Circoli Arci della provincia di Siena, per raccogliere fondi da destinare alle cooperative che lavorano nei terreni confiscati alla mafia in Sicilia, Puglia e Calabria

Partecipazione a progetti di educazione alla legalità e cittadinanza attiva e consapevole negli Istituti scolasti del territorio della provincia di Siena

Protocollo d’intesa tra Comitato Provinciale ARCI di Siena, Cooperativa sociale Lavoro e non Solo di Palermo e Istituto d’Arte “Duccio di Buoninsegna” di Siena, volto a realizzare progettualità ed azioni concrete per la promozione della cultura della legalità e l’attivazione di progetti di sostegno tecnico e artistico alle attività della Cooperativa e all’immagine estetica dei beni confiscati alla mafia assegnati