I CORSI

2014-2015

Progetto “L2 Net-work: percorsi di integrazione linguistica e di cittadinanza”

Progetto finanziato dal Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione nell’ambito dei progetti finanziati dal Fondo Europeo per l’integrazione di Cittadini di Paesi Terzi 2007 – 2013 e realizzato in collaborazione con Oxfam Italia Intercultura, Associazione L’Altra Città, Arci Nuova Associazione Arezzo, Heimat Servizi Ambientali Soc. Coop., Università per Stranieri di Siena, Provincia di Arezzo, Provincia di Grosseto e Provincia di Siena.

Il progetto si proponeva di: realizzare un’azione di sistema di livello sovra provinciale (Area vasta Sud Toscana) per la messa in rete di servizi rivolti ai cittadini di Paesi Terzi riguardanti l’erogazione di corsi di lingua italiana, orientamento lavorativo ed educazione civica; offrire percorsi di istruzione, formazione linguistica e civica; potenziare le reti esistenti; attuare interventi informativi e di orientamento individualizzati; implementare le competenze tecnico gestionali, relazionali e comunicative di operatori, mediatori e volontari che operano nel territorio.

 

Corsi di italiano rivolti a cittadini di Paesi Terzi

Percorso di insegnamento della lingua italiana rivolti a cittadini stranieri titolari di protezione internazionale – richiedenti asilo, permesso per motivi umanitari in collaborazione con Arci Toscana.

 

Progetti di formazione – Attività riconosciuta:

– Formazione obbligatoria per “Titolari di imprese alimentari – Responsabili dei piani di autocontrollo per attività alimentari complesse” (HACCP)

– Formazione obbligatoria per “Titolari di imprese alimentari – Responsabili dei piani di autocontrollo per attività alimentari semplici” (HACCP)

– Formazione obbligatoria per “Addetto attività alimentari complesse” (HACCP)

– Formazione obbligatoria per “Addetto attività alimentari semplici” (HACCP)

 

2012-2013

Illumino-Tecnico. Percorso di formazione per Lighting Designer

Il progetto, della durata di 600 ore complessive, si proponeva di far acquisire competenze di base relative al lighting design, un particolare settore del design che si occupa della progettazione di sistemi di luce (artificiali o misti, artificiali-naturali) per fini domestici, urbanistici, nautici, spettacolari, cinematografici, televisivi, artistici. Il progetto ha posto particolare enfasi al concetto di “learning by doing” affiancando alle lezioni di aula l’attività di laboratorio pratico, di formazione sul campo, di uscite didattiche e di stage. Nell’ambito del percorso formativo sono state realizzate visite di studio presso enti del comparto al fine di ampliare la visione e far comprendere la stretta interconnessione tra enti locali, associazioni, fondazioni e gestori e al fine di permettere una presa di coscienza dell’importanza di un settore in continua evoluzione e ricco in potenzialità.

DIRITTI di DONNA. Competenze contro la violenza di genere

Corso di aggiornamento rivolto ad avvocati e alle operatori dei centri antiviolenza finalizzato ad approfondire la conoscenza del complesso fenomeno della violenza di genere, anche alla luce delle più recenti normative di riferimento a livello comunitario, nazionale e regionale e dei cambiamenti sociali, culturali ed economici avvenuti nel contesto nazionale e locale.

Itinerari di Inclusione

Percorso di insegnamento di lingua italiana, formazione professionale, organizzazione di stage, rivolto a cittadini stranieri titolari di protezione internazionale – richiedenti asilo, permesso per motivi umanitari), realizzato in collaborazione con Consorzio Archè

Progetti di formazione – Attività riconosciuta:

– Formazione obbligatoria per “Titolari di imprese alimentari – responsabili dei piani di autocontrollo per attività alimentari complesse” (HACCP)
– Formazione obbligatoria per “Addetto alle attività alimentari complesse” (HACCP)
– Formazione obbligatoria per “Addetto attività alimentari semplici” (HACCP)

 

2011

Giovani cittadini attivi

Azione formativa che ha visto la realizzazione di brevi corsi gratuiti a carattere laboratoriale per giovani dai 13 ai 30 anni. Nello specifico sono stati realizzati: un corso di inglese ed uno di italiano per stranieri di 15 ore ciascuno a Siena; un corso di informatica di 15 ore a Monteriggioni; un corso di informatica di 30 ore ed un corso di italiano per stranieri di 15 ore a Chiusi.
Finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito dell’Accordo Programma Quadro con il Ministero della Gioventù.

Corso di fumetto professionale

Corso di formazione di 60 ore, durante il quale sono state impartite lezioni di procedure pratiche, tecniche di disegno e di scrittura di un fumetto.

Cantieri di cittadinanza

Azione educativa di sostegno alla popolazione migrante che ha visto la realizzazione di 6 corsi gratuiti per cittadini migranti sull’accesso ai servizi del territorio e sulle pratiche di cittadinanza attiva nei comuni di Murlo, Sovicille, Monteroni d’Arbia, Chiudino, Monticiano, Radicondoli e di 2 circoli di studio gratuiti per adulti italiani e stranieri su temi quali pratiche e conflitti interculturali.

2009-2010

EcoConsumi

Azione educativa per la promozione della cultura del consumo sostenibile, in cui sono stati trattati temi relativi alla sostenibilità dei consumi, attraverso la conoscenza di buone pratiche esistenti e un’analisi individuale finalizzata a cambiare il proprio modello di consumo.

Acculturazione

Progetto destinato ad individui in stato di disoccupazione, inoccupazione o in cerca di prima occupazione, per la formazione di una figura professionale nel settore del marketing delle organizzazioni culturali.

Rosa Shocking

Percorso formativo rivolto a operatori/trici e liberi professionisti, impegnati a vario titolo nella prevenzione e nel contrasto della violenza di genere, con l’obiettivo di fornire ai partecipanti strumenti conoscitivi teorici e pratici utili per lo svolgimento di un’attività consapevole ed informata del contesto in cui si trovano ad operare.

Formazione per i dirigenti del Terzo Settore

Percorso formativo con l’obiettivo di sostenere l’innalzamento dei livelli di qualificazione e professionalità delle persone che hanno ruoli di responsabilità nell’ambito delle associazioni di promozione sociale, nelle associazioni di volontariato e nelle cooperative sociali, creando una rete tra il sistema da queste costituito e l’Università.