Formazione

L’Arci di Siena ha scelto di impegnarsi nel settore della formazione per due motivi: in primo luogo perché riconosce che lo sviluppo del Terzo Settore passa dalla qualificazione e dall’acquisizione di competenze specifiche da parte delle risorse umane impegnate nelle varie realtà che ne fanno parte. L’Arci, infatti, come associazione di promozione sociale, e quindi come soggetto attivo nell’ambito del Terzo Settore senese, ritiene fondamentale progettare ed organizzare occasioni di formazione e aggiornamento per dirigenti e operatori di associazioni e cooperative sociali, anche alla luce dei mutamenti avvenuti negli ultimi anni, caratterizzati da un costante sviluppo del ruolo dei soggetti no-profit nel welfare, sia in termini quantitativi, sia in termini qualitativi.

In secondo luogo, la nostra associazione, a seguito di indagini specifiche e di verifiche su progetti realizzati negli ultimi anni, ha rilevato che esiste una ingente richiesta di formazione professionale da parte dei soggetti a rischio di esclusione sociale, quali migranti, disabili, soggetti sottoposti a tratta ed altre forme di violenza. In quest’ambito la formazione si rivela uno strumento fondamentale per l’inserimento sociale, culturale e lavorativo degli individui nella comunità di cui fanno parte e, molto spesso, rappresenta un’occasione di socializzazione, di aggregazione e, ovviamente, di emancipazione personale.

Per tutto questo, l’Arci ha costituito un’agenzia formativa che si occupa della rilevazione dei fabbisogni formativi del territorio, anche attraverso la rete di contatti costruita nell’intera Provincia, della progettazione, della promozione e dell’organizzazione di iniziative di formazione e aggiornamento.